INSEGNAMENTO: Recitazione - Stage: “Condiviso”

ANNUALITÀ: Triennio 2021/24

Debutta, a TEATRO , nel 1984, con “LA CORDA A TRE CAPI”, di, con e per la regia di Arnoldo Foà.
Successivamente interpreta spettacoli che lo portano accanto ad interpreti come Aldo Reggiani, Peppe Pambieri, Lia Tanzi, Annamaria Guarnieri, Agnese Nano, Cesare Bocci, Edy Angelillo, Mascia Musy, Enzo Vetrano , Stefano Randisi, Pamela Villoresi, Laura Marinoni, Filippo Dini e Fabrizio Ferracane. E’ stato diretto da registi come Sandro Sequi, Guido De Monticelli, Saverio Marconi, Gino Landi, Walter Manfrè, Ninni Bruschetta, Enzo Vetrano, Stefano Randisi, Gabriela Eleonori e Marcello Cotugno.

Tra gli spettacoli ai quali è maggiormente legata la sua maturazione citiamo:

“LA CORDA A TRE CAPI” di Arnoldo Foà.
“ENRICO V”di W. Shakespeare.
“CABARET” di J. Kander e F. Ebb.
“GIULIO CESARE” e “ANTONIO E CLEOPATRA” di W. Shakespeare.
“CORRUZIONE AL PALAZZO DI GIUSTIZIA” di U. Betti.
“MEDEA” di F. Grillparzer.
“IL MIO NOME E’ CAINO” di C. Fava.
“IL FUNERALE DEL POETA” di G. Eleonori.
“IL VOLO” di C. Fava
“L’UOMO, LA BESTIA E LA VIRTU”, “PENSACI, GIACOMINO!”, “I GIGANTI DELLA MONTAGNA”(vincitore come migliore spettacolo del 2011 del Premio “Le Maschere del Teatro”-Teatro SanCarlo Napoli) e“TROVARSI” di L. Pirandello.
“ASPETTIAMO UN’ALTRA GENERAZIONE DI ITALIANI” di Gabriela Eleonori, da Romolo Murri.
“EMILIA GALOTTI” di G.E.Lessing.
“L’ONOREVOLE” di Leonardo Sciascia.
“92- FALCONE E BORSELLINO VENT’ANNI DOPO” di Claudio Fava.
“RICCARDO3” di Francesco Niccolini da William Shakespeare.
“LA TEMPESTA” di William Shakespeare.

Per il CINEMA ha preso parte ai film:
“VISIONI PRIVATE” con Jessica Forde, Patrick Bauchau e Lella Costa. Regia: Francesco Calogero.
“METRONOTTE” con Diego Abatantuono. Regia: Francesco Calogero.
“IL CONSIGLIO D’EGITTO” con Silvio Orlando. Regia: Emidio Greco.
“IO CHE AMO SOLO TE” con Cesare Bocci. Regia: Gianfranco Pannone.
“VIOLA DI MARE” con Valeria Solarino, Ennio Fantastichini, Maria Grazia Cucinotta, Lucrezia Lante Della Rovere. Regia: Donatella Maiorca.
“IL GIOVANE FAVOLOSO” con Elio Germano. Regia: Mario Martone.

Per la TELEVISIONE ha preso parte ai seguenti sceneggiati:
“UN’ISOLA D’INVERNO” con Andrea Prodan, Demetra Hampton. Regia: Gianluigi Calderone. (RAI1)
“LA VOCE DEL SANGUE” con Giorgio Pasotti, Loredana Cannata e Franco Nero. Regia: Alessandro di Robilant. (RAI1)
“UNA GITA A TINDARI” – “IL COMMISSARIO MONTALBANO” con Luca Zingaretti. Regia: Alberto Sironi. (RAI1)
“LA SQUADRA”. Regia: Alfredo Peyretti. (RAI3)
“SALVO D’ACQUISTO” con Peppe Fiorello, Luigi Maria Burruano. Regia: Alberto Sironi. (RAI1)
“VIRGINIA” con Giovanna Mezzogiorno, Toni Bertorelli, Stefano Dionisi, Lluis Homar. Regia: Alberto Sironi (RAI1)
“L’AVVOCATO GUERRIERI” con Emilio Solfrizzi, Chiara Muti, Stefano Dionisi e Flavio Bucci. Regia: Alberto Sironi. (CANALE 5)
“LA STAGIONE DEI DELITTI” con Barbara De Rossi e Franco Castellano. Regia: Donatella Maiorca e Daniele Costantini. (RAI2)
“CARABINIERI” Regia Sergio Martino. (CANALE 5)
“LA PISTA DI SABBIA” – “IL COMMISSARIO MONTALBANO”con Luca Zingaretti. Regia: Alberto Sironi. (RAI1)
“EROI PER CASO” con Flavio Insinna, Neri Marcorè, Ambra Angiolini, Gigio Morra. Regia: Alberto Sironi (RAI 1).
“LA CACCIA AL TESORO”- “IL COMMISSARIO MONTALBANO” con Luca Zingaretti. Regia: Alberto Sironi.(RAI 1).
“L’ORIANA” con Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni. Regia: Marco Turco.
“SQUADRA  ANTIMAFIA 7” con Marco Bocci, Dino Abbrescia. Regia: Samad Zarmandili.
“BELLA GERMANIA” con Christoph Letkowski, Silvia Busuoic e Denis Moschitto. Regia: Gregor Schnittzler.
“IL CACCIATORE 2” con Francesco Montanari, Roberto Citran, Francesca Inaudi. Regia: Davide Marengo.
“INCHIOSTRO CONTRO PIOMBO – L’ORA” con Claudio Santamaria, Fabrizio Ferracane, Lino Musella. Regia: Ciro D’Emilio.
“DANTE’S DIVINE POLITICS”. Regia: Jesus Garces Lambert.
“LETIZIA BATTAGLIA” con Isabella Ragonese. Regia: Roberto Andò.

Dal 2014 al 2016 è stato Consigliere d’Amministrazione dell’Ente Autonomo Regionale Teatro di Messina.
Dal Maggio 2021 tiene Laboratori presso la Scuola del Teatro Nazionale di Napoli diretta da Renato Carpentieri.

CONDIVISO
Con-dividere. Cum dividere. Con chi? Cosa? Dallo spazio che viviamo ogni giorno…sia esso un’aula, una casa, un autobus, una strada…luoghi obbligati e, spesso, non scelti.
Il nostro corpo che si muove negli spazi, i nostri passi che si muovono sul selciato…alla scoperta delle città…
I nostri piedi si muovono assieme ad altri…
Nell’osservarli, nelle scarpe che proteggono i nostri piedi indifesi. Nel movimento, nell’occupazione di un luogo vuoto, da riempire. Nel convegno dei corpi e, poi, dei respiri. Nel lento ed inesorabile cammino sui sentieri della volontà degli uomini liberi. Nel rafforzare la scelta di un passo comune. Nel trovare un ritmo che distingua il gruppo dei viaggiatori. Nell’acquisire la disponibilità all’ascolto. Nel riconoscere l’onestà delle parole. Nella capacità di essere percorsi dalla luminosa necessità dell’incontro. Nella ricerca di un racconto contemporaneo e urgente. Nella forza di una stretta di mano e nella festa di una risata. Negli occhi che non si abbassano umiliati. Nella generosità di un salto. Nella scelta di un urlo. Nella protesta di un canto.
In tutto questo e in molto altro ancora potremo cercare ciò che decideremo sia “condiviso”.
Per iniziare un viaggio, una spedizione comune, una traversata a nuoto.
Insieme.
Come Teatro comanda!

Giovanni Moschella